Guida Safe in Cloud: In italiano, semplice e veloce!

safe in cloud guida in italiano

Cerchi un’app a cui affidare i tuoi codici segreti e le tue password? E se ti proponessi qualche cosa di più? Se ti dicessi che esiste una software house che ha sviluppato una vera e propria “cassaforte personale”? Tutti i dispositivi possibili ed immaginabili connessi ad un unico account, con numeri, codici, password, documenti importanti e tutto ciò che ti viene in mente. Scarica l’app e segui questa guida completa di Safe in Cloud!

Come dici? Non sai se è sicuro? 

  • Nessuna pubblicità: Evita l’esposizione dei terminali a continui ed inutili traffici dati per scaricare i banner
  • Autenticazione biometrica: Accesso istantaneo all’app solo se sei davvero tu! Riconoscimento con impronta digitale, Touch ID, Face ID ed hardware biometrico.
  • Dati criptati con sistema a 256-bit impossibili da decifrare: Tecnologia AES integrata sia su app per smartphone / tablet sia per PC / MAC

Safe in cloud è la tua nuova banca dati!

Safe in Cloud: Che cos'è e dove scaricarlo?

Safe in Cloud è l’app giusta a cui affidare tutti i tuoi codici segreti. In realtà è molto di più, rappresenta un intero ecosistema compatibile con qualsiasi dispositivo, reperibile in ogni istante ed estremamente sicuro.

Password Manager: Safe in Cloud è veramente la migliore applicazione multipiattaforma che ti farà da nuova banca dati, sviluppata da Voykovskiy Proezd ed estremamente semplice da usare e sicura. Non ti devi più preoccupare di ricordare decine di password per la casa, il lavoro, codici di carte, estremi di conto correnti, ecc. Procurati la versione che ti occorre e partiamo con la guida completa in italiano per scoprire tutte le potenzialità della tua nuova banca dati!

Safe in cloud è disponibile per:

Safe in Cloud: Guida sui database

Come creare un database in Safe in Cloud
Come creare un database in Safe in Cloud

La creazione di un nuovo database è un’operazione necessaria solo dopo il primo accesso all’applicazione. Ti verrà richiesto di impostare una password univoca e sarà l’unica che dovrai ricordare: La password non potrà essere reimpostata! Come hai capito è una password veramente molto importante. Usane una semplice, intuibile per te, ma nello stesso tempo difficile da interpretare. Se hai problemi nel trovarne una leggi la mia guida Come creare una password sicura, semplice e facile da ricordare. Una volta inserita la password univoca verrà creato automaticamente il database di Safe in Cloud.

Effettuare un ripristino del database

Ripristino di un database in Safe in Cloud
Ripristino di un database in Safe in Cloud

Se hai cambiato smartphone o formattato il dispositivo mobile devi ripristinare il database. La procedura è estremamente semplice, ti basta scaricare nuovamente l’applicazione e seguire questi brevi steps:

  • Una volta scaricata l’applicazione tappa su “ripristina un database dal cloud”
  • Clicca ora sul cloud che hai utilizzato per la sincronizzazione dei tuoi dati
  • Clicca sull’account che hai utilizzato come banca dati
  • Inserisci la password univoca

Safe in Cloud: Guida sulla creazione dei modelli

Creazione di un modello in Safe in Cloud
Creazione di un modello in Safe in Cloud

L’applicazione si articola in modelli e schede per salvare tutte le password ed i dati importanti. Considera che puoi inserire dalla semplice password alle note, immagini e schede molto più complesse, pertanto è bene sapere che cosa sono i modelli e come poterli utilizzare.

Un modello è una sorta di stampo tramite il quale, aggiungendo le varie schede, potrà tornarci utile per salvare le stesse tipologie di note con un semplice tocco. Se ad esempio volessi creare una mia carta di identità digitale avrei bisogno di inserire i campi:

  • Nome: 
  • Cognome:
  • C.F.:
  • Nº C.I:

Come aggiungere una scheda

Come aggiungere una scheda in Safe in Cloud
Come aggiungere una scheda in Safe in Cloud

Una volta creato e personalizzato un modello, l’applicazione ti da la possibilità di impostarlo come scheda.

Per farlo clicca sull’icona + in basso a destra e successivamente su ”Aggiungi scheda” Ti verrà quindi mostrato un sommario dei modelli preinstallati assieme ai tuoi creati. Scegli quindi il modello che più ti aggrada. Qualora ti fossi dimenticato di inserire dei campi di testo, è possibile farlo proprio da questa schermata o, in alternativa, se è un modello che dovrai utilizzare spesso, ti conviene tornare “Modelli” e procedere.

Per raggiungere tale schermata è sufficiente scorrere il menu a tendina di sinistra fino alla voce ”Modelli”, selezionare il modello che ti interessa ed iniziare a modificarlo premendo sulla matita in alto a destra.

Etichette: Come aggiungerle e modificarle

Le etichette sono il metodo più rapido per raggruppare le varie schede contenenti a loro volta i modelli. Per trovare le tue password in modo rapido, veloce ed efficace, l’app ti consente di creare centinaia di etichette da poter selezionare al momento della ricerca. Per inserire una scheda in una determinata etichetta procedi così:

  • Entra nella scheda che ti interessa e premi sul pulsante “label
  • Seleziona l’etichetta o le etichette, quindi conferma
Esempio di creazione di un'etichetta in Safe in Cloud
Esempio di creazione di un'etichetta in Safe in Cloud

In alternativa puoi aggiungere un’etichetta direttamente dalla schermata principale:

  • Premi sull’icona del menu a scomparsa in alto a sinistra, quindi tappa su “gestisci etichette”
  • Seleziona l’icona a forma di + in basto a destra per aggiungere una nuova etichetta oppure tappa prolungatamente su una già esistente per modificarla

Se desideri selezionare due o più etichette è possibile selezionare l’icona quadrata in alto a destra.

Il menù delle etichette che apparirà
Il menù delle etichette che apparirà

Safe in Cloud: Guida sulla gestione delle password preferite

Una volta create varie schede, per tenere l’app più ordinata e per trovare subito i dati che ci occorrono è possibile inserire i più importanti tra i preferiti. Questo ti agevolerà la ricerca e l’individuazione delle relative password. Per aggiungere una scheda tra i preferiti procedi così:

  • Recati nella schermata principale e cliccare la stellina sulla destra
  • Fai apparire il menù a scomparsa e clicca sulla voce “preferiti”
Esempio della sezione dei preferiti in Safe in Cloud
Esempio della sezione dei preferiti in Safe in Cloud

Il cestino: Cosa c'è da sapere?

Per fare un po’ di pulizia tra le tue password puoi utilizzare la funzione “cestino”. Per spostare una scheda contenente alcune password nel cestino devi selezionarla e cliccare l’apposita icona del cestino in alto a destra.

Un messaggio ti avviserà dell’imminente eliminazione, clicca quindi su ”ELIMINA”. Una volta eliminata una scheda è comunque possibile recuperarla cliccando sul menù dell’app, quindi selezionando la voce “cestino”. Per eliminare definitivamente una password vai nella sezione “cestino” le tieni premuta la scheda da eliminare, quindi procedi tappando l’icona del cestino che apparirà in alto a destra.

Sezione "cestino" in Safe in Cloud
Sezione "cestino" in Safe in Cloud

Sincronizzazione con i Cloud

Il punto forte di Safe in Cloud è la possibilità di salvare le varie password proprio nei cloud personali tramite file criptati. Questo ti potrà aiutare una volta cambiato o formattato lo smartphone.

Per sincronizzare Safe in Cloud con la tua nuvoletta personale ti basterà tappare sul menu a scomparsa, quindi cliccare semplicemente su “sincronizza”.

Sincronizzazione con i cloud in Save in Cloud
Sincronizzazione con i cloud in Save in Cloud

Sicurezza e cambio password

Per cambiare le opzioni di sicurezza e cambio password accedi al menu a scomparsa, quindi clicca su “impostazioni” e successivamente su “sicurezza”.

Le opzioni che possono essere impostate sono:

  • Blocco all’uscita: per bloccare automaticamente l’app quando si disattiva lo schermo
  • Blocco automatico: selezionabile solo con blocco all’uscita disattivato. Determina il tempo di attesa prima di bloccare l’applicazione
  • Impronta digitale: se il tuo smartphone supporta le impronte digitali e se queste ultime sono state attivate, è possibile sbloccare l’applicazione appoggiando semplicemente il dito sul lettore.
  • Sblocco veloce: è possibile accorciare la password iniziale da 8 caratteri a 4.
  • Tentativi password: utile qualora si abbia smarrito il telefono. Impostando questa opzione, si ha la sicurezza che l’app cancelli automaticamente il database dopo aver superato il limite di tentativi di accesso da noi impostato (da 5 tentativi a 25)

Se volessi modificare la password generale d’entrata, invece, è necessario cliccare su ”Cambia password”.

Sezione sicurezza e password di Safe in Cloud
Sezione sicurezza e password di Safe in Cloud

Preferenze e riempimento automatico

Accedi al menu, quindi vai nella sezione “preferenze”. Qua è possibile modificare:

  • Usa incorporato: riferito al browser da dover aprire al momento dell’immissione di un url all’interno di una scheda
  • Etichetta predefinita: settata automaticamente su ”tutte le etichette”. Sono de-selezionabili le voci Password deboli, uguali e senza etichetta per risparmiare spazio sul menu a tendina qualora non le usassi
  • Tema: opzione per impostare un tema a tuo piacimento
  • Utilizza icone sito web: utilizza automaticamente determinate icone disponibili nel sito
  • Svuota cache

Nella sezione Riempimento automatico, invece, sono selezionabili queste preferenze:

  • Riempimento automatico in Chrome: utilizzabile solo se Safe in Cloud è stato abilitato nelle impostazioni accessibilità del telefono
  • Riempimento automatico nelle app: disponibile solo per Android 8.0
  • Chiedi la password

Impostazioni minori

Nella schermata delle impostazioni, trovi anche la sezione per settare il backup e ripristino dei database, la cancellazione dei dati sul nostro dispositivo, le informazioni base dell’applicazione ed un pulsante dedicato alle donazioni.