Assemblare un PC: Come preparare il case

Assemblare un PC Come preparare il case

Continuiamo ad assemblare il PC preparando accuratamente il case. Hai già montato CPU e RAM sulla scheda madre? Perfetto, lascia tutto da una parte, tira fuori il case dal cartone e disponilo sul banco da lavoro. Come prepararlo al meglio per montare tutti i componenti? Semplice!

Assemblare un PC: Tutti i passaggi

Prima di vedere come preparare il case del PC ed assemblarlo vorremmo suggerirti l’indice generale delle varie guide in modo da poter cambiare rapidamente guida.

Preparare il case del PC: Le prime fasi

Prima di montare altri componenti ed assemblare il PC dovrai preparare il case. Step che richiede una manciata di minuti, ma molto importante per la perfetta riuscita del montaggio. Logicamente il tempo varia in base a quanti componenti saranno presenti nella build, led, ventole e tanto altro. Inoltre dovrai dare particolare importanza al cable management. Dovrai eseguire un lavoro pulito e preciso!

Esistono numerose case madri produttrici di case, ognuna offre differenti modelli e a sua volta differenti varianti. Ogni modello avrà la sua particolarità d’assemblaggio, sarà quindi impossibile accomunare in un’unica guida tutte le differenze. Tuttavia cercheremo di creare una guida omogenea e grossomodo valida per la maggior parte dei case. 

Scarta quindi il tutto e togli i vari imballaggi dal case e gli accessori che trovi nella confezione. Tieni da parte il sacchetto che troverai all’interno del case contenente tutte le viti di fissaggio e, se presente una paratia trasparente, lascia il cellophane protettivo per evitare danni accidentali.

Confezione del case Thermaltake P3 "Snow Edition"
Confezione del case Thermaltake P3 "Snow Edition"

Lo scheletro del PC

Iniziamo a preparare il case del PC per poterlo assemblare successivamente bene e con cura. Come prima cosa dovrai togliere le paratie laterali. Solitamente troverai delle viti sul retro del case, alcuni modelli le hanno invece frontali, altri hanno una semplice levetta sulla parte superiore per sganciare la paratia. Rimuovi entrambe le paratie, ti occorrerà mettere a nudo l’intero scheletro del case per poter lavorare meglio. Svita quindi le altre viti che sostengono la paratia laterale e metti da parte anch’essa.

Per preparare bene il case, una volta messo a nudo l’intero scheletro dovrai occuparti degli accessori. Se il modello di case prevede un ponte per coprire i cavi dell’alimentatore toglilo e libera eventuali cavi presenti nel case come ad esempio quelle di ventole pre-installate.

Hard Disk ed SSD

Una volta messo a nudo l’intero scheletro dovrai giostrarti con le misure dei componenti. Misura come prima cosa la lunghezza della scheda video e, se necessario, elimina gli slot di espansione 3.5 – 2.5 pollici dedicati ad HD ed SSD.

A proposito di memorie di massa, quali dovrai installare? Se la tua build prevede una sola memoria di tipo M.2 non hai di che preoccuparti, ma se vuoi installare un Hard Disk o SSD primario o secondario dovrai preparare il case del PC e vedere dove fissarli! Generalmente i case offrono un fissaggio anteriore ed uno posteriore:

  • Quello anteriore è composto da vari slot orizzontali, installare un Hard Disk in questo caso è facilissimo in quanto ti basterà sbloccare l’eventuale carrello, fissare la memoria al suo interno con gli attacchi rivolti verso la paratia destra del case ed inserire il tutto nello slot libero
  • Il fissaggio posteriore generalmente è costituito da un castelletto dove installare la memoria e procedere al fissaggio tramite viti. Nei case più economici il montaggio avviene tramite semplici viti passanti tra i fori prefissati sul case ed avvitate all’Hard Disk.
larghezza gpu case
case slot ssd

Inoltre se hai una memoria SSD da 2.5 pollici troverai nel libretto di istruzioni dove poterle posizionare correttamente. Di solito puoi utilizzare anche gli spazi che occuperesti con Hard Disk da 3.5 pollici a patto che sia presente nella dotazione del case un rack. In alternativa è possibile acquistarne uno proprio qui

Preparare il case del PC: I distanziali

Giunti a questo punto è importante preparare il case del PC aggiungendo i vari distanziali per al scheda madre. Essi servono per creare uno spazio tra la scheda madre e l’alluminio del case in modo da prevenire corto circuiti e migliorare la dissipazione di calore. Sono generalmente forniti nel case, assieme ad altre viti ed hanno una forma esagonale allungata.

Dovrai montare i distanziali seguendo il form factor della scheda madre che andrai ad abbonare al case. Per saperne di più ti consigli di leggere questo articolo e procedere quindi al fissaggio dei distanziali

Infine, conclusa l’operazione potrai dedicarti ai vari accessori. Inizia con le ventole per poi passare a fissare strisce led e proseguire con la preparazione del case del PC.

Istruzioni su come installare i distanziali della scheda madre
Istruzioni su come installare i distanziali della scheda madre

Raffreddamento a liquido

Altra cosa fondamentale da dover tenere a mente è il sistema di raffreddamento. Per i dissipatori stock non ci sono problemi di compatibilità, cosa differente avviene per quelli a liquido! Se hai scelto infatti un AIO con radiatore da 240 o 360 troverai appositi alloggi dove poterlo posizionare.

Cosa simile per un radiatore da 120, anche se in questo caso il posizionamento sarà meno difficoltoso. Infatti generalmente la maggior parte dei case offrono un alloggio per ventole da 140 e fori appositi per un fissaggio di ventole e dissipatori da 120 nel medesimo punto.

È doveroso inoltre fare un discorso a sé per quanto riguarda i dissipatori a liquido custom. Questi sono infatti dei veri e propri impianti che puoi acquistare sotto forma di kit di montaggio come questo ed offrono prestazioni nettamente superiori agli “AIO”.

Tuttavia è possibile ampliare l’impianto aggiungendo ulteriori accessori come sensori di temperaturaraccordi dedicatiindicatori di flusso, ecc. Preparare il case in questa occasione ti occuperà la maggioranza del tempo in quanto dovrai fare un lavoro molto accurato per goderti splendidi risultati visivi.

Kit di raffreddamento a liquido Thermaltake Pacific M360 D5
Kit di raffreddamento a liquido Thermaltake Pacific M360 D5. Si tratta di un dissipatore a liquido custom entry level, offre una buona dissipazione ed è relativamente compatto