quanto consuma il tuo computer

Quanto consuma il tuo computer?

quanto consuma il tuo computer

Ti sei mai chiesto quanto costa giocare al PC? Domanda spontanea sopratutto se devi tenerlo acceso tutto il giorno! Ecco che rimane utile sapere quanto consuma il tuo computer.

Pagare le bollette delle utenze di casa è diventata una prassi mensile.

Alcune volte ci dimentichiamo addirittura di loro per via dell’addebito su conto corrente, ma ti sei mai chiesto se il saldo a debito rappresenta realmente ciò che hai consumato?

Sapere quanto consuma il tuo computer ti potrà venire incontro nelle prossime bollette e non solo…

Hai in mente di effettuare upgrade futuri al tuo hardware?

Controlla già ora se il tuo alimentatore reggerà nuove schede grafiche e processori, come fare?

Semplice!

Esistono vari metodi per calcolare quanto consuma il tuo computer, vediamo i più efficaci e meno costosi!

Un primo modo per verificare il consumo teorico ce lo fornisce un sito, sto parlando di Outervision.

Nell’apposita sezione Power Supply Calculator è possibile inserire tutto l’hardware attuale o futuro per sapere quanto consuma il tuo computer.

Il calcolatore riesce a prendere in considerazione addirittura il monitor della tua postazione e dirti, in base alle ore di gaming, quanto potrai consumare in termini di energia elettrica.

Tuttavia il calcolo è puramente teorico, per sapere quanto consuma il tuo computer con precisione devi affidarti a dei Wattmetri, alcuni anche economici!

Esistono vari tipi di Wattmetri, digitali, analogici ed addirittura alcuni connessi con gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Home.

Il loro scopo è identico, ciò che cambia è la precisione con la quale viene riportato l’assorbimento del carico.

Per sapere il carico di assorbimento del computer potresti optare per un Wattmetro economico.

Il range di errore in questi apparecchi è consistente, ma per carichi così elevati non rappresenta nessun problema.

Il funzionamento è semplice:

  • Collega il Wattmetro alla spina di casa;

  • Collega la presa di corrente del tuo computer o della ciabatta dove hai collegato anche i monitor alla presa del Wattmetro;

  • Alimenta il tutto, se necessario accendi lo schermo LCD dello strumento e leggi il valore di assorbimento.

Se vuoi un Wattmetro più evoluto e che invii i dati direttamente al tuo smartphone puoi optare per una presa intelligente.

Attenzione, non tutte forniscono questa opzione!

Ti consiglio quindi di affidarti a chi, come noi, ha acquistato e testato vari tipi di prese intelligenti.

Il funzionamento è identico a quanto sopra descritto, l’unica particolarità è che avrai a disposizione l’apposita applicazione dove poter controllare la presa intelligente.

Dispositivi del genere possono essere utili anche per altri scopi, ti consiglio pertanto di leggere l’articolo su Come accendere il PC con la voce.

4 thoughts on “Quanto consuma il tuo computer?”

    1. Ciao Adriano, OCCT, come molti altri programmi ha alcune funzioni per analizzare le tensioni. Tuttavia per una stima più accurata, per un calcolo in Watt e se devi tener conto anche di altre periferiche connesse alla tua postazione, l’unico modo possibile per sapere quanto consuma il tuo computer è collegare il tutto ad un Wattmetro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.