Come applicare la pasta termica su CPU e GPU

come applicare la pasta termica su CPU e GPU
come applicare la pasta termica su CPU e GPU

La pasta termica è essenziale per la dissipazione e sapere come poterla applicare su CPU e GPU è di fondamentale importanza

Che tu abbia un computer fisso o portatile negli anni ti troverai a dover sostituire la pasta termica su CPU E GPU e sapere il miglior metodo per poterla applicare è essenziale. L’operazione è semplicissima, tuttavia dovrai prestare attenzione ad alcuni particolari nonché al tipo di pasta termica da scegliere. Esistono infatti varie tipologie di composti termoconduttivi in base alla tipologia d’uso, prestazioni e prezzo. Se hai bisogno di una pasta termica economica e di qualità media ti consiglio di prendere la MX-4. La puoi trovare in due tipologie di tubetti sul mercato consumer:

CPU Intel pentium
Se hai bisogno di prestazioni migliori esistono altri tipi di paste termiche come ad esempio la Thermal Grizzly. Al contrario, se hai bisogno di prestazioni basilari esistono paste termiche molto economiche come la HY-883. Tuttavia ti consiglio di usare quest’ultima solo per PC destinati ad “uso ufficio” dato che non facilitano bene la dissipazione di calore.

Ma prima di tutto, quanto dura una pasta termica?

In termini di cicli, se fai del tuo hardware un uso intensivo ti consiglio di cambiare ed applicare la pasta termica su CPU e GPU annualmente. Normalmente dovresti effettuare una piccola manutenzione prima del periodo estivo che consiste nella pulizia di case, ventole e componenti hardware. Sopratutto se hai un PC portatile dovrai porre maggiore attenzione dato che sono loro i primi a soffrire di surriscaldamento. Per sapere come “trattarli bene” ti consiglio di leggere questo articolo. Se usi giornalmente il PC per poche ore invece ti consiglio di effettuare una pulizia e sostituzione di pasta termica ogni 2 anni. Tuttavia, anche se usi sporadicamente il PC ti sconsiglio vivamente di superare i 3 anni di vita della pasta termica in quanto la stessa tende a seccarsi.

Come applicare la pasta termica su CPU e GPU pasta termica secca CPU

Il tempo della manutenzione è arrivato: Vediamo come applicare la pasta termica sia su CPU che su GPU.

Ti potrebbe interessare
Come monitorare i prezzi e le offerte su Amazon

Come monitorare i prezzi e le offerte su Amazon

Amazon: Centinaia di offerte ogni giorno! Prendi spunto per monitorare i prezzi e le offerte su Ama ...

Dissipatore Enermax

Sia per quanto riguarda CPU, sia GPU, prima di poter applicare una nuova porzione di pasta termica dovrai procedere alla rimozione dei relativi dissipatori. Ti ho spiegato in questa guida come procedere senza incorrere a danni accidentali, inoltre, sempre nello stesso articolo vedrai come rimuovere correttamente la pasta termica. Una volta concluse le operazioni scarta la confezione della nuova pasta termica, svita il tappo ed aggiungi la canula (se presente) e procedi all’applicazione.

Esistono vari metodi di applicazione della pasta termica, ma qual è il migliore?

Molti sono i metodi di posizionamento della pasta termica sul lamierino della CPU e GPU.

  • Chicco di riso: Applica una piccola porzione di pasta termica perfettamente al centro del lamierino;
  • X fisica: Traccia una X vera e propria sulla superficie della CPU/GPU. Attento però a non utilizzare troppa pasta termica;
  • X puntinata: Riproduci la faccia di un dado da 5 punti sulla superficie in alluminio;
  • Linea continua: Traccia una linea di pasta termica;
  • Linee longitudinali: Applica 3 linee longitudinali perfettamente equidistanti l’una dall’altra;
  • Spalman“: Dopo aver posizionato una quantità sufficiente di pasta termica stendila con l’aiuto di una paletta di plastica.
thermal grizzly come metterla

Ogni buon “builder-man” ha la sua tecnica segreta, ma messe a confronto quale sarà la migliore?

Come applicare la pasta termica su CPU e GPU configurazione test prova 6600k z170 enermax

Ho testato tutte queste tecniche utilizzando una configurazione di prova composta da un Intel 6600K, una Z170 ed un dissipatore a liquido Enermax. In realtà non ho avuto grosse variazioni, anche se il miglior risultato l’ho riscontrato con il “chicco di riso” e la “spalmata”. 

Tuttavia dovrai fare molta attenzione a non far “sbordare” la pasta termica al di fuori del lamierino! Ho effettuato un test appositamente su questo argomento posizionando una normale quantità di pasta termica per la prima prova ed “abbondando” le dosi nella seconda. Il risultato per quest’ultima è stato disastroso, con temperature che hanno sfiorato addirittura i +7°C di differenza!

Dai un'occhiata anche a

Come fare uno screenshot su PC e catturare lo schermo di Windows

Come fare uno screenshot su PC e catturare lo schermo di Windows

Seppur per molti la risposta potrebbe risultare banale non tutti sanno come fare uno screenshot su P ...

Come collegare una stampante wireless alla rete WiFi

Come collegare una stampante wireless alla rete WiFi

Ormai è risaputo: Il Wireless ha preso il sopravvento: Ecco come collegare correttamente una stamp ...

Come raffreddare al meglio un PC portatile

Come raffreddare al meglio un PC portatile

L'estate è già iniziata! Proteggi il tuo notebook dal calore: Ecco alcuni consigli su come raffre ...

Quale tasto premere per accedere al BIOS

Quale tasto premere per accedere al BIOS

Sai quale tasto premere per accedere al BIOS del tuo computer? Se ti hanno suggerito di modificare ...

Dai un'occhiata anche a

Come spegnere il PC con la voce

Come spegnere il PC con la voce

Siamo nell'era degli assistenti vocali: Tutti ne hanno uno! Utilizzalo anche per spegnere il PC con ...

Recensione supporto notebook con mousepad incorporato

Recensione supporto notebook con mousepad incorporato

Se quello che cerchi è un supporto per notebook con mousepad integrato, Abovetek ha la soluzione! ...

Come velocizzare il computer con Windows 10

Come velocizzare il computer con Windows 10

Se noti dei fastidiosi rallentamenti è giunta proprio l'ora di fare qualche cosa per velocizzare il ...