Come clonare l’Hard Disk, SSD e disco rigido del PC

Copertina Come clonare l'Hard Disk, SSD e disco rigido del PC

Vuoi sostituire il classico Hard Disk del PC con un SSD, ma non vuoi perdere tutti i dati e cerchi un modo per clonare il disco rigido? Sai che puoi farlo subito ed in pochissimo tempo? Attento però a scegliere i giusti programmi per clonare l’Hard Disk, molti infatti sono a pagamento o, se scaricati da siti poco affidabili potrebbero contenere file dannosi per il computer o spam pubblicitari. Quali sono allora i migliori programmi per clonare i dati contenuti in un Hard Disk su un SSD o disco rigido? Vediamoli insieme! 

Che cosa significa clonare un Hard Disk?

Clonare un Hard Disk significa creare una copia identica di tutti i fai e della struttura di archiviazione intera nella nuova unità di memoria che può essere un secondo disco rigido o un moderno SSD. Si potrebbe avere la necessità di clonare un disco rigido ad esempio per velocizzare il computer, sostituendo quindi l’Hard Disk con memorie nettamente più veloci come gli SSD, reperibili inoltre a prezzi vantaggiosi. Se ti trovi quindi in questa condizione puoi risparmiare sia tempo che denaro creando una copia identica del tuo attuale disco su cui lavori evitando la re-installazione dell’intero sistema operativo, dei driver e relativi programmi.

Operazioni preliminari per notebook

Prima di clonare qualsiasi dato da un Hard Disco ad un SSD o altro disco rigido è necessario eseguire un’operazione fondamentale, ossia collegare la memoria all’hardware in uso. La procedura è vista su due punti differenti a seconda di che tipo di computer stai utilizzando.

Se hai un computer portatile al 90% dei casi avrai a disposizione un solo slot per inserire l’unità di archiviazione, occupato attualmente dal tuo disco in uso e per clonarlo su un nuovo SSD o disco rigido ti occorrerà questo accessorio. Si tratta di un adattatore in gradi di connettere la nuova memoria ad una porta USB del tuo portatile in modo da clonare il sistema operativo senza problemi. Abbiamo acquistato ed usato veramente molte volte l’adattatore nel corso di questi anni e te lo consigliamo ad occhi chiusi!

Adattatore Sabrent Hard Drive SATA - USB 3.0

Operazioni preliminari per PC fisso

Se hai un computer fisso puoi procedere in diversi modi:

  • Acquistare, come nel caso precedente, un accessorio in grado di connettere il nuovo SSD direttamente alla porta USB del tuo computer e procedere alla clonazione dell’unità di archiviazione in modo semplice
  • Risparmiare una decina d’euro recuperando un connettore SATA come questo.

Per clonare l’Hard Disk nel primo caso ti basterà connettere il nuovo disco o SSD all’adattatore e procedere scaricando uno dei programmi proposti, mentre nel secondo caso dovrai avere a disposizione una porta libera di alimentazione SATA. Questo significa che il tuo alimentatore dovrà avere più di uno slot di alimentazione SATA, proposta valida al 90% dei casi, ma se hai un PC pre-assemblato controlla prima di fare acquisti errati!

I migliori software per clonare Hard Disk, SSD e disco rigido

Una volta collegata la nuova memoria puoi procedere selezionando uno dei software qui proposti. Ne esistono tanti in commercio, molti a pagamento ed altri gratuiti. Ti mostrerò i migliori software che abbiamo testato e che utilizziamo da anni per clonare qualsiasi Hard Disk, SSD o disco rigido. Sono programmi gratuiti ed alcuni prevedono una versione avanzata che potrebbe interessarti, potrai decidere dopo il loro utilizzo se procedere all’acquisto o rimanere ancorati alla versione base. Procediamo!

Clonare un Hard Disk, SSD o disco rigido tramite Macrium Reflect

Il primo programma che vorremmo farti notare è Macrium Reflect, disponibile anche in versione gratuita e pronto al download tramite il sito ufficiale, ecco come funziona:

  • Scarica il programma ed installalo
  • Aprendolo ti verrà mostrata una schermata principale dove appariranno tutte le memorie collegate al tuo computer
  • Per clonare la tua copia di Windows nel nuovo Hard Disk, SSD o disco rigido devi individuarla e selezionarla. La riconoscerai dal simbolo Windows di riferimento
  • A questo punto puoi decidere se clonare l’intero Hard Disk o soltanto la partizione primaria. Ricorda che nel primo caso il disco di destinazione deve essere capiente almeno quanto l’Hard Disk originario. Ad esempio è possibile clonare un Hard Disk da 500GB su un SSD da 1TB, ma non il contrario
  • Spunta quindi ciò che ti interessa, quindi clicca sulla voce “Clone this disk”
  • Nella finestra che si aprirà clicca su “Select a disk to clone to…”, quindi seleziona il disco di destinazione
come clonare un hard disk, ssd o disco rigido tramite macrium reflect
come clonare un hard disk, ssd o disco rigido tramite macrium reflect

Clonare un Hard Disk, SSD o disco rigido tramite EaseUS Todo BackUp

EaseUS Todo Backup è un software ideato appositamente per clonare qualsiasi tipo di disco rigido, SSD o Hard Disk. Sono disponibili funzioni molto interessanti per salvare automaticamente una copia di backup ad orari e giorni prestabiliti. Caratteristiche opzionali sono a pagamento, ma è possibile clonare un’unità anche nella versione gratuita.

  • Entra sul sito ufficiale di easeus
  • Spostati con il cursore alla voce “Backup & Restore” nel menu in alto
  • Seleziona la voce “Todo Backup Free”
  • Seleziona la voce “Download”, inserisci un’email valida e procedi allo scaricamento del programma

Una volta scaricato Todo Backup Free installalo e sarai pronto a clonare tutti i dati presenti sul disco rigido, dal tuo Hard Disk al nuovo SSD. Per farlo procedi in questo modo:

  • Dopo aver collegato la nova unità di archiviazione avvia il programma e clicca sulla terz’ultima icona, ossia quella raffigurante due quadrati sovrapposti
  • Individua il disco rigido da clonare e, se vuoi trasferire soltanto la partizione contenente il sistema operativo individua l’icona di Window e spunta l’Hard Disk o SSD corrispondente. Un cerchio blu apparirà accanto, quindi clicca sul tasto procedi
  • Nella nuova schermata individua la memoria che ospiterà i dati, quindi procedi nuovamente
  • Controlla nuovamente il tutto ed avvia la clonazione
come clonare un hard disk, ssd o disco rigido tramite EaseUS Todo BackUp
come clonare un hard disk, ssd o disco rigido tramite EaseUS Todo BackUp